martedì 24 luglio 2012

Radio Ies censura Gramiccioli, la verità è sempre rivoluzionaria.


L'emittente Radio Ies, nonostante il numero di ascoltatori, dalla prossima stagione ha deciso di eliminare dal palinsesto la trasmissione Ouverture condotta da David Gramiccioli, difficile non comprenderne i motivi: "La verità è sempre rivoluzionaria" diceva Antonio Gramsci, ma la rivoluzione fa ancora troppa paura alla penisola che nel mondo, purtroppo, viene associata troppo spesso alla parola mafia. E allora se esistono ancora persona che hanno il coraggio di dire ciò che pensano, devono farlo, impedendo una simile censura. Inviamo tutti una mail all'indirizzo segreteria@gruppogarofalo.com , il testo potrebbe essere il seguente: "Non esiste salute senza libertà, non potrà mai esserci giustizia senza coraggio. Noi Gente di Ouverture".

Nel frattempo potete leggere le parole postate da David Gramiccioli poche ore fa su facebook:

"Il vostro affetto è la cosa più toccante che abbia mai provato in vita mia. Non esistono parole per ricompensarlo ne per descriverlo. Tuttavia questa nota, nella doverosa premessa, ha un altro scopo; quello di chiarire definitivamente la vicenda Ouverture e il taglio dal palinsesto di Radio Ies, emittente del Gruppo Garofalo, gruppo leader nel settore della sanità privata. Dopo 14 mesi di collaborazione scorsa senza nessuna interferenza editoriale, tuttavia con l'affronto di slittare nell'orario serale del palinsesto la trasmissione, ieri sera, qualche minuto prima di andare in onda, mi veniva comunicata la decisione del gruppo di "tagliare" Ouverture. A casa propria ogni padrone è nel diritto di fare ciò che vuole ci mancherebbe altro e non sto qui neppure a stigmatizzare che un fine rapporto non si comunica negli ultimi 4 giorni di programmazione stagionale, ma bensì nei tempi che dovrebbero garantirsi a un lavoratore per cercarsi un'altra occupazione. Quello che mi preme è pubblicare le parole di commiato: Non è questa la vera informazione(?), parla troppo di pedofilia, ect ect ect, poi il passaggio più comico: " lei dovrebbe farlo diventare un prodotto il suo lavoro". Cioè??? Ma tutti gli editori presso i quali ho lavorato sapevano qual'erano gli accordi e li avevano sempre condivisi e sottoscritti, io non ho sponsor. Tutte cazzate. Questa trasmissione, tutto compreso, gli costava 2.000,00 (duemila euro) al mese. Loro speravano che me ne andassi il giorno stesso che mi comunicarono che Ouverture sarebbe andata la sera, per amor di verità volevano sbatterla dalle 12 alle 14 in prima istanza, fummo poi noi a ottenere l'orario 19-21. Perchè accettai? Perchè Ouverture è una delle rarissime voci libere che esistono nell'universo ed è infatti nella fascia serale che abbiamo raccontato ulteriormente l'orrore della sentenza del processo di Rignano Flaminio. E' nella trasmissione serale che grazie anche agli amici Imma Giuliani e Fabrizio Mignacca e soprattutto al vostro enorme sforzo che il caso di Valentina Salamone non è stato archiviato. Di sera è intervenuto Salvo Cannizzo denunciando l'utilizzo dell'uranio impoverito e gli effetti devastanti sulla salute provocati da queste armi. Lui stesso ha ammesso in diretta di aver ucciso, colpo in testa, un pedofilo che violentava una bambina kosovara. Nell'orario serale Mariam ha denunciato, in esclusiva, dopo 40 anni gli orrori del Paverano di Genova, abusi commessi da un religioso, con la complicità di alcune suore dell'istituto, su bambine che vi dimoravano. Insomma Ouverture doveva restare in vita.
Grazie infinite a tutti voi, dal più profondo del cuore."
David Gramiccioli



43 commenti:

  1. Sono felice che il Gramiccioli sia stato "terminato"!
    Che vada a farsi consolare dai suoi cari fratelli Marcianò e dagli altri fuffari che ha accolto e promossi nella sua trasmissione.
    In alternativa... che vada aff....

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Andrea Pallini24 luglio 2012 08:57

      non ci metti neache nome e cognome... sei un poveretto, caro il mio wasp... Andrea Pallini

      Elimina
    2. Cambia bar ad una certa età specie d'estate il vino da alla testa.

      Elimina
    3. Questo disperato pianto di una bambina che rivuole andare a casa e che si sente nella trasmissione di Gramiccioli deve aver dato fastidio a qualche mascalzone perchè la sua trasmissione era perfettamente giusta e sentita dalle persone per bene quelle non legate alla delinquenza.queste cose 30 fa non sarebbero accadute perchè i giudici erano migliori di quelli spietati di oggi.

      Elimina
  2. Wasp... spero che Gramiccioli possa presto occuparsi del tuo caso. Che sia malasanità o malagiustizia poco importa.

    RispondiElimina
  3. Il mio nome e cognome, in rete, lo sanno anche i gatti.
    Se tu non lo sai... SALLO!
    Se non ci arrivi da solo, fatti aiutare dallo Stercorarius Sanremensis... o non sai chi è nemmeno quello?

    RispondiElimina
  4. Vorrei fare una precisazione, prima che la discussione si trasformi in rissa:
    Io non ho niente di personale contro Gramiccioli (al quale auguro ogni successo e fortuna): quello che gli contesto è di aver dato spazio a cialtroni bugiardi e calunniatori come Rosario Marcianò. Punto e basta.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ma ancora hai il coraggio di fiatare essere immondo di un giornalaio?

      Elimina
    2. Ha parlato la figlia di maria... uno che non ha mai insultato i Marcianò usando termini come stercorarius sanremensis facendo dei montaggi come questo (http://3.bp.blogspot.com/_3HphsWmB4Ds/TFqfquwYRSI/AAAAAAAAIV0/_LPUsFI9P3U/S1600-R/Straker+museruola+2.jpg) .... NOOOOOO! Ma figurati non sia mai.

      Va bene così tanto accanimento manifesto non fa altro che aumentarne la fama,così grazie a voi quando TE va alle conferenze le sale sono piene, le persone ascoltato in religioso silenzio e quando l'inviato di turno inizia ad attaccare con il noto canovaccio del negazionista le persone in sala ne fanno un sol boccone.

      Siete dei veri geni... del marketing.

      Elimina
    3. Ma quale rissa al limite uno che ti legga si fa 4 risate visto che non ti ricordi dal naso alla bocca.

      "Sono felice che il Gramiccioli sia stato "terminato"!
      Che vada a farsi consolare dai suoi cari fratelli Marcianò e dagli altri fuffari che ha accolto e promossi nella sua trasmissione.
      In alternativa... che vada aff...."

      Meno male che non ce l'hai con lui... diversamente cosa avresti fatto... una serenata sotto casa?!

      Elimina
    4. paperback, non ti viene il dubbio che straker mi paghi per fargli tutta quella pubblicità?
      No, non credo: sei troppo ingenuo e boccalone.

      Elimina
  5. Andrea Pallini24 luglio 2012 09:11

    ah scusa è vero... giochi a fare il debunker. insisto, sei un poveretto. Gramiccioli non è stato censurato perché parla di scie chimiche, ma perché parla di pedofilia. se avessi un solo grammo di testicoli parleresti di pedofilia anche tu invece di dare del paranoico a Marcianò e scorreggiare sotto le coperte... poverino.

    RispondiElimina
  6. Andrea Pallini24 luglio 2012 09:12

    "Sono felice che il Gramiccioli sia stato "terminato"!
    Che vada a farsi consolare dai suoi cari fratelli Marcianò e dagli altri fuffari che ha accolto e promossi nella sua trasmissione.
    In alternativa... che vada aff...."

    sicuro che non ce l'hai con Gramiccioli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Solo per quanto riguarda le scie comiche...
      Per la pedofilia: io sono nonno, se qualche pedofilo interferisse con i miei nipoti... non lo manderei in galera, ma all'oboìitorio!

      Elimina
    2. Grazie Andrea, quest'uomo è di un'indecenza incredibile, e si contraddice ogni due per tre
      Rosalba Bottero

      Elimina
    3. Ciao Rosalba, ti seguo su FB...

      Elimina
    4. suona minaccioso,Lipuma

      Elimina
    5. e' pure cattivo il nonno cojone... che paura!
      povere creature, poveri bambini, cosa gli e' toccato come nonno!

      Elimina
  7. Wasp sei uno schifo, brucia nel tuo vuoto interiore.

    RispondiElimina
  8. Wasp non c'è nulla di male a mettere il proprio nome e cognome, io metto addirittura il mio numero di telefono. Comunque il fatto che "il Gramiccioli sia stato terminato" come scrivi tu, è nel piccolo (neanche poi tanto piccolo) una fotografia di come funziona in Italia. Ci vogliono analfabeti. Riflettici, ne hai facoltà.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Wasp: Angelo Nigrelli, lavora per il CICAP, il suo obbiettivo è rendere la vita difficile a Marcianò e a chi lo appoggia.
      Ecco qui: http://www.tanker-enemy.tv/angelo-nigrelli-wasp.htm

      Luigi Gentile
      (io il mio nome lo metto)

      Elimina
  9. Vedi Fabio, c'è chi cerca di diventare noto col suo nome e cognome e chi no. Io non ho mai cercato la pubblicità personale, ho sempre e solo cercato di esprimere delle idee e confutare quelle di altri. Non mi cambia niente il sapere che tu ti chiami Fabio Caravello anziché xyzyxz! Io discuto con le tue idee non con te come persona fisica (alla quale auguro tutto il bene del mondo, senza ipocrisia).
    Purtroppo, con i complottisti, si va sempre a finire sul piano personale e allora è sempre meglio non diffondere i propri dati personali.
    Come dicevo prima, oramai non sono più un anonimo Wasp:
    http://www.stampalibera.com/?p=49587

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Chi sarebbero questi complottisti che diffonderebbero i dati personali?!

      Elimina
  10. Luigi, ma se l'ho detto all'inizio che si sa in rete chi è Wasp!
    Guarda, ti do anche altri indirizzi dove trovi anche una mia vera foto:
    http://sanremo-wasp.blogspot.it/
    http://www.stampalibera.com/?p=49587
    http://freeanimals-freeanimals.blogspot.it/2012/07/la-vespa-e-il-calabrone.html#more
    :)
    P.S.: non ho mai avuto contatti col CICAP, nemmeno indiretti; conosco solo due o tre che ne fanno parte come iscritti.

    RispondiElimina
  11. Un amico di Wasp è Stefano Petrò... cercare

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Tutta la mia amicizia con quella persona consiste nel solo fatto che si è iscritto al mio canale Youtube. Punto.

      Elimina
    2. gia dall'alto della tua culture ti sei permesso il lusso di aprire un canale: come si chiama? SOS cervello cercasi?

      Elimina
  12. perché perdete tempo a dar retta a tanto materiale fecale travestito da vespa inglese ?
    egli si nutre del vostro disprezzo.
    ignorarlo segnerà la sua fine.
    Ettore Pietro

    RispondiElimina
  13. "non ho mai avuto contatti col CICAP, nemmeno indiretti; conosco solo due o tre che ne fanno parte come iscritti."

    Che coerenza!E quindi?
    Sarebbe come dire:

    "Non sono mai andato a puttane!Ci portavo solo gli amici"

    RispondiElimina
    Risposte
    1. "P.S.: non ho mai avuto contatti col CICAP, nemmeno indiretti; conosco solo due o tre che ne fanno parte come iscritti."

      http://www.youtube.com/user/francescosblendorio/feed?filter=1

      I DISINFORMATORI PREFERITI DI YOUTUBE (video censurato)
      http://www.youtube.com/watch?v=I_atj2v70hw

      Nella visita sanremese...sotto casa Marcianò, lo sblendorio non era solo chissà chi era il moderno virgilio che lo accompagnava.

      A 3 anni di distanza la sua identità è ancora "avvolta" nel mistero.

      Elimina
  14. David Gramiccioli è l' unico coraggioso in un mare di dormienti senza identità, che ha fatto qualcosa per noi, genitori vittime di abusi sui figli indicibili, orrende, inraccontabili. Chi osa deriderlo o diffamarlo vuol dire che fa parte di un sistema che fa FINTA di combattere i pedofili e gli ordini occulti che ci sono dietro, ma in realtà li APPOGGIA. Impossibile non vedere il lavoro che ha svolto finora David, accurato e rispettoso di ogni singolo caso esposto, documentato e assai professionale.

    RispondiElimina
  15. Ecco qui gli amici di Nigrelli-Wasp.

    ... che poi lui dice di non conoscerlo, questo petrò, ma su youtube se la cantavano e se la suonavano allegramente, ovviamente deridendo ed infamando i ricercatori che loro chiamano indipezzenti.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Antonio (o sei Rosario?), fa lo stesso!

      Elimina
    2. Ma di cosa ti lamenti. Marcianò ti ha fatto anche anche più bello in fotografia.

      Elimina
    3. Qui da il meglio di se il soggetto citato.
      http://www.tanker-enemy.tv/Immagini/stefano-stebondage.jpg

      Elimina
  16. Ogni volta che si mette a tacere una voce, si uccide la libertà. La libertà di pensiero è un sacro diritto di tutti, anche di questo imbecille ottuso e pieno di livore e di scie di condensazione nel cervello. Wasp sei libero di sparare il tuo punto di vista, ma per tutti noi come vedi sei solo uno sgradevole rumore di fondo. Quando infine sarà chiarita la questione delle scie chimiche, io non perdonerò gli ignoranti come te e ti prego di fare altrettanto. Non perdonarti e accetta di essere vissuto da servo.

    RispondiElimina
  17. Quando infine sarà chiarita la questione delle scie chimiche, io non perdonerò gli ignoranti come te

    Sì, sì, aspetta e spera...

    Ognuno è quello che si sente di essere: se tu ti senti servo, vuol dire che lo sei.
    Io direi, invece, che più che altro sei una povera vittima di alcuni ciarlatani.
    Che brutta vita che conduci...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. brutta bestia l'ignoranza dott Wasp hahahhahahahahahaha

      Elimina
    2. Su questo hai proprio ragione!
      Non c'è peggior sordo di chi non vuole sentire.

      Elimina